di Michele Ardengo

A New York arriva GuyFi, la prima cabina per masturbarsi in pubblico e l’azienda che l’ha installata è la stessa che ha inventato il primo vibratore per il piacere maschile.

Si chiama GuyFi ed è la prima cabina pubblica per masturbarsi. Non si tratta di una bufala o di un esperimento sociale diffuso sul web, ma di una vera e propria offerta per tutti quegli uomini che, nel bel mezzo delle stressanti giornate lavorative, sentono il bisogno di scaricare la tensione.

Concedersi un momento di piacere mentre si corre da una parte all’altra della città adesso sarà possibile, fermandosi come in un pit-stop, in queste particolari cabine.

Secondo la Hot Octopuss, l’azienda che ha installato una prima cabina del piacere a New York, “è innegabile che lavorare dalle 9 del mattino alle 5 del pomeriggio può essere stressante sia per il corpo che per la mente, soprattutto a Manhattan. È molto importante per gli uomini pensare a se stessi in modo da rimanere in buona salute e mettere a fuoco correttamente i loro compiti. Fare una pausa lontano dalla scrivania è salutare“.

Nel suo primo giorno, la GuyFi è stata usata da oltre 100 uomini e il successo riscontrato ha portato l’azienda londinese, leader nel settore dei sex toys per uomini, ad annunciare l’installazione di tante altre cabine negli Stati Uniti e presto anche in Europa.

E voi che ne pensate?

(fonte: ilgiornale.it)